ZAILog SCARL

LOGISTAR project proposes the intensive use of Internet of Things, Open Data, Artificial Intelligence, Optimisation techniques and other ICT advances for effective planning and optimizing of transport in the logistics sector. 

The project results will be tested in the Living Labs by the relevant stakeholders: FMCG, Logistic Transport operators and 4PL.

Visit their website at (http://logistar-project.eu/)

 

TalkNET (Transport and Logistics Stakeholders Network) punta a incrementare e promuovere il coordinamento tra gli stakeholder della catena logistica del trasporto merci nel centro Europa, per rendere più efficienti ed eco-compatibili i nodi logistici (porti ed interporti) e supportare l’implementazione di nuovi servizi e piccole infrastrutture. Due i principali campi di azione individuati: ottimizzazione multimodale (connessioni di ultimo miglio, gestione dei nodi, miglioramento e attivazione di servizi) e soluzioni di ECO-innovazione (carburanti alternativi e soluzioni di efficientamento energetico). L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale è capofila del progetto, cui aderiscono altri 14 partner.
Il Porto di Venezia si occuperà di realizzare analisi e studi di fattibilità per il potenziamento dei servizi esistenti e la creazione di nuovi servizi per i collegamenti portuali con i mercati dell’Europa centrale, la rimozione dei colli di bottiglia per la capacità operativa del nodo e soluzioni di efficientamento energetico. Inoltre, saranno implementate azioni pilota volte a ottimizzare i sistemi di controllo per la circolazione ferroviaria e le operazioni della manovra ferroviaria in porto, al fine di sviluppare l’interoperabilità e l’integrazione con i corridoi ferroviari merci.

Visita il sito web del progetto (http://www.interreg-central.eu/Content.Node/TalkNET.html)

Il progetto URSA MAJOR Neo (UMneo) prosegue lo sviluppo di servizi ITS per migliorare il traffico merci sulla rete stradale TEN-T lungo i corridoi core CEF RHINE-ALPS e SCANMED, collegando i porti del mare del Nord, la regione del Reno e della Ruhr, le aree metropolitane della Germania meridionale e del nord Italia con i porti mediterranei fino in Sicilia. I partner del progetto a livello europeo provengono da Germania, Italia e Paesi Bassi. 

Il miglioramento dei servizi per il traffico merci internazionale lungo i suddetti corridoi è il principale valore aggiunto europeo di UMneo. 

UMneo si basa sui risultati dei progetti cofinanziati dall’UE: Ursa Major e Ursa Major 2. Estende la portata del progetto geograficamente espandendo la rete per coprire completamente la parte meridionale del corridoio SCANMED e concettualmente affrontando esplicitamente l'aspetto intermodale  del trasporto. Pertanto, il gruppo dei partner (implementing bodies) in UMneo è stato ampliato per includere i nodi urbani, ed in particolare operatori portuali ed operatori di hub ferroviari. 

Consorzio ZAILOG sarà coinvolto in un caso di studio reale dove saranno svolte le seguenti attività: 
- Sviluppo di un sistema informativo sul traffico stradale e ferroviario 
- Nuovo layout di un area di parcheggio per i camion 
- Innovativa interfaccia tra gli operatori terminalistici e gli MTO 
- Sviluppo di collegamenti multimodali

 Visita il sito web del progetto (https://www.ursamajor.its-platform.eu/)