Il consorzio ZAILog

La necessità di sviluppare un nuovo soggetto della “galassia ZAI” nasce da alcune esigenze riscontrate nel tessuto economico-imprenditoriale e dall’esigenza generale di governare, con strumenti efficaci e concertati con la Direzione del Consorzio ZAI, il continuo incremento della domanda di trasporto e di attività logistiche sul territorio.

Data la sua natura di Ente Pubblico Economico, nelle proprie azioni e strategie il Consorzio ZAI deve avere un particolare riguardo ed attenzione nei confronti delle ricadute territoriali e di tutela dell’interesse pubblico. Allo stesso tempo lo sviluppo di Consorzio ZAI dipende dallo sviluppo degli attori insediati nelle proprie aree, dalla loro competitività sui mercati internazionali.

Il Consorzio ZAILOG è un soggetto in grado di porsi come interlocutore “operativo” per le policies per il trasporto merci e la logistica di un ambito territoriale più ampio di quello tradizionalmente di competenza del Consorzio ZAI, ma che è soprattutto in grado, nel suo insieme, di sviluppare una massa critica di offerta di infrastrutture e servizi di trasporto merci. Il ruolo del Consorzio ZAILOG è quindi improntato a fornire i servizi che non hanno una domanda di mercato, ma sono in grado di generare benefici per il Consorzio ZAI e per il complesso del tessuto produttivo locale.

Il Consorzio ZAILOG viene quindi costituito nel 2016 dal Consorzio ZAI e da Quadrante Servizi per realizzare e stimolare la ricerca e lo sviluppo di tecnologie innovative e di nuovi modelli di processo (e di business) nei settori dei trasporti e della logistica, nonché il loro trasferimento all'industria italiana, ed in particolare alle imprese insediate ed operative nell’Interporto Quadrante Europa di Verona.